Tsitsibira, una delizia allo zenzero

Tsitsibira, una delizia allo zenzero

Uno dei prodotti tradizionali di Corfù è la birra allo zenzero, in greco τσιτσιμπύρα (tsitsibira). Introdotta dagli inglesi, questa rinfrescante bevanda dal sapore unico è a tutt’oggi molto diffusa su tutta l’isola e a quanto si dice ha numerosi effetti benefici sulla salute: fa bene allo stomaco, rappresenta un valido rimedio contro diarrea e nausea. Lo zenzero è un toccasana anche per chi ha problemi di artrite e di colesterolo!

Ecco la vera ricetta della birra allo zenzero corfiota:

Prendete una bottiglia di plastica da 2 litri (mi raccomando non usate una bottiglia di vetro, la ginger beer può diventare esplosiva!).

Versate una “cup” di zucchero e 1/4 di cucchiaino di lievito secco e agitate bene.

Aggiungete 2 cucchiai di zenzero in polvere e il succo di 1 limone. Agitate bene fino al completo dissolvimento dello zucchero.

Riempite la bottiglia d’acqua fino a circa 5 centimetri dal bordo superiore, lasciate fermentare per 24/48 ore in un luogo tiepido. La birra comincerà a produrre la sua CO2!

Quando non sarà più possibile schiacciare la bottiglia la vostra tsitsibira sarà pronta! Fatela raffreddare e filtratela. Si può conservare in frigorifero per circa un mese, ma sicuramente finirà prima!!